Semprefarmacia.it - La tua farmacia sempre con te

SUDORE: CAUSE E RIMEDI

I video-consigli di Semprefarmacia
L’ipersudorazione può essere causata da diversi fattori, scopriamo in che modo contrastarla

 
GUARDA IL VIDEO


La nostra rubrica si occupa oggi di una condizione che riguarda molte persone e che si accentua con l’aumento delle temperature: il sudore eccessivo. Partiamo col dire che la sudorazione costituisce il meccanismo grazie al quale il nostro corpo regola la propria temperatura ed espelle le tossine.

SUDORE ECCESSIVO: LE CAUSE

Una sudorazione eccessiva può avere origini differenti:

ambientale, dovuta all’aumento delle temperature;
fisica, in seguito ad attività sportiva;
psicologica, dovuta ad ansia e stress;
patologica, causato da patologie quali diabete, obesità, menopausa.

SUDORE ECCESSIVO: I RIMEDI

Questa condizione può creare talvolta disagi. Per questo, è possibile adottare qualche contromisura in base alle cause.

AMBIENTALE: se possibile, raggiungere luoghi freschi e abbigliarsi con indumenti larghi, di fibre naturali come lino o cotone.

PSICOLOGICA: praticare uno sport o anche lo yoga.

PATOLOGICA: in questo caso, è opportuno intraprendere una terapia farmacologica o fitoterapica, previo consulto medico.

IPERSUDORAZIONE: L’IMPORTANZA DI INTEGRARE

Un’eccessiva sudorazione comporta un’importante perdita di sali minerali dal nostro organismo. Ciò può comportare conseguenza più o meno rilevanti, che vanno dai dolori muscolari a stati di disidratazione. Per tale motivo è fondamentale integrare i minerali persi. È possibile farlo grazie ad una corretta alimentazione, che privilegia il consumo di verdura e frutta, fresca di stagione ma anche secca. Ad un’alimentazione oculata, è possibile abbinare l’assunzione di integratori a base di sali minerali e vitamine.



LEGGI ANCHE: ALIMENTAZIONE IN GRAVIDANZA: 5 CONSIGLI

alimentazione in gravidanza