Perch� si formano le macchie bianche sulle unghie? | Semprefarmacia.it
Spedizione gratuita oltre i 29,9 € SPEDIZIONI IN 24/48 ORE GRATIS OLTRE I 29,9 €
SEMPREFARMACIA.IT: RAPIDI, CONVENIENTI, SEMPLICI
15%
di sconto extra su qualsiasi
prodotto se acquisti prima di:
gg
ore
min
sec
Carrello carrello
0
wishlist
Wishlist
login
Login

Perché si formano le macchie bianche sulle unghie?

I consigli di Semprefarmacia.it
Sono numerose le cause della leuconichia: ad esempio, è vero che questo problema è collegato allo scarso consumo di latte?

 

semprefarmacia.it

Indice

Leuconichia: cos'è
Macchie bianche sulle unghie: cause
Macchie bianche sulle unghie: rimedi
Leggi anche: articoli correlati

semprefarmacia.it

Le unghie ci dicono molto del nostro stato di salute. Lo sanno i medici, ma è anche una conoscenza comune. Chi da bambino non si è sentito dire dalla nonna di bere più latte per fare andare via i puntini bianchi sulle unghie? Ma quanto c’è di vero, quali sono le cause e i rimedi delle macchioline bianche sulle unghie?

Per favore accetta i cookie di Marketing per guardare questo video.

Leuconichia: cos'è

Il nome scientifico del fenomeno delle macchie bianche sulle unghie è leuconichia (dal greco leuco=bianco e onyx=unghia) e significa proprio unghia bianca. Le macchie bianche possono presentarsi su uno o più dita, sia delle mani che dei piedi, e in forme diverse:

  • totale, se interessa tutta l’unghia;
  • parziale, se interessa parte dell’unghia;
  • puntata, se si presenta con puntini o macchioline bianche;
  • striata, se si presenta con strisce orizzontali;
  • striata longitudinale, se le strisce sono verticali.

Macchie bianche sulle unghie: cause

Le macchie bianche sulle unghie sono dovute all’alterazione della struttura della cheratina della lamina ungueale, la parte dura dell’unghia. L’unghia sana normalmente è trasparente e lucida e permette la visione del letto ungueale, la zona ricca di vasi sanguigni sulla quale cresce l’unghia e che normalmente la fa sembrare rosa.

Quando invece le fibre di cheratina sono disorganizzate o si formano delle micro-bollicine di aria, la superficie appare bianca, perché riflette la luce, impedendo la visione del letto ungueale. Le possibili cause di questa disorganizzazione sono molteplici.

Traumi

Gli urti ripetuti e gli schiacciamenti sono la causa più comune della leuconichia puntata, quindi dei puntini o macchioline bianche delle unghie. Ciò avviene specialmente dei bambini, in quanto non fanno attenzione mentre giocano provocandosi traumi ripetuti. Il bere poco latte e la carenza di calcio, quindi, non sono i diretti responsabili delle macchioline tipiche delle loro unghie.

manicure

Manicure non corretta

Una buona manicure è fondamentale per mantenere in buono stato le unghie. Questa operazione però va fatta in modo delicato e da mani esperte. L’impiego di prodotti troppo aggressivi, infatti, può danneggiare le unghie.

Anche lo spingere troppo le cuticole può rappresentare un trauma, che poi si manifesta con la formazione di una striscia bianca. È da evitare anche l’abitudine di stendere lo smalto sul prodotto già presente, senza rimuoverlo, perché ciò favorisce la macerazione dell’unghia.

Onicofagia

Macchie e strisce bianche sono molto frequenti in chi ha l’abitudine di mangiare unghie e pellicine, detta appunto onicofagia. Ciò è dovuto ai ripetuti traumi a cui viene sottoposta la lamina ungueale.

Carenze nutrizionali

Le carenze nutrizionali sono ancora oggi un argomento dibattuto quali possibile causa della leuconichia. Più che di una carenza di calcio, però, si ipotizza un possibile ruolo della carenza di zinco, vitamina D e vitamine del gruppo B. Per questo motivo, se il problema delle unghie bianche è persistente, spesso si indaga su possibili carenze nutrizionali.

Stress

Anche lo stress eccessivo può provocare problemi alle unghie, dato che è sicuramente in grado di influire sul funzionamento di organi, come l’intestino, dalla cui salute dipende quella di tutto l’organismo.

Patologie

Le macchie bianche sulle unghie possono anche essere lo specchio di patologie importanti. Quando il problema riguarda più unghie, è persistente o si accompagna a modifiche e malformazioni, è importante rivolgersi al medico.

È infatti possibile che ci sia una correlazione con patologie infettive delle unghie, come l’onicomicosi, o patologie che riguardano l’organismo, come:

  • anemia;
  • insufficienza renale;
  • insufficienza epatica;
  • HIV;
  • avvelenamento da piombo o arsenico.

Farmaci

Anche alcuni farmaci possono presentare, tra i vari effetti collaterali, l’alterazione della struttura dell’unghia. Tra questi, ci sono:

  • diuretici;
  • antidiabetici;
  • antibiotici;
  • antidolorifici.

Macchie bianche sulle unghie: rimedi

Se le macchie bianche sono causate da patologie o da farmaci, per risolvere il problema si deve intervenire sulla causa. Nei casi in cui invece si tratti di macchioline causate da traumi o cattive abitudini, si può intervenire in autonomia. Basterà aspettare che l’unghia ricresca e nel frattempo seguire questi semplici consigli.

onicofagia

1. Non mangiare unghie e pellicine

Se hai la brutta abitudine di mangiare unghie e pellicine, applica prodotti dal cattivo sapore. Se necessario, chiedi aiuto ad uno psicoterapeuta. L’onicofagia è un vero e proprio atto di autolesionismo, scatenato da ansia e nervosismo eccessivi, ed è spia di un disagio da affrontare (soprattutto se persiste in età adulta).

2. Utilizza prodotti di qualità

Prenditi cura delle tue unghie utilizzando solventi delicati e smalti di qualità. Se noti un aspetto fragile e rovinato, concediti un trattamento rinforzante e nutriente.

3. Evita manicure aggressive

Durante la manicure, evita trattamenti troppo aggressivi o traumatici. Sia la lamina che le cuticole devono essere trattate con delicatezza e con strumenti puliti, per evitare traumi e infezioni. Evita di applicare lo smalto su quello vecchio e rovinato.

4. Evita calzature strette e rigide

La compressione continua delle scarpe può essere un trauma importante per le unghie dei piedi. Assicurati quindi di utilizzare calzature comode.

5. Assumi integratori specifici

Un integratore appositamente formulato può aiutarti a far crescere unghie forti e sane, grazie alla alta concentrazione di principi nutritivi selezionati. Ovviamente, assumere un integratore non sostituisce l’importanza di un’alimentazione sana e bilanciata.

 

Leggi anche:

Micosi unghie: le cause e i rimedi per eliminare il problema

Differenza tra artrite e artrosi: sintomi, cause e cure