Carrello vuoto
Problemi con il carrello?
  
Spedizione SEMPRE gratis oltre i 50€ Siamo SEMPRE a tua disposizione, contattaci! Prezzi SEMPRE scontati
Argomenti
Le allergie della pelle
Conoscerle per sconfiggerle

In Italia si stima che quasi il 30% della popolazione sia affetta da una o più sensibilizzazioni allergiche, mentre solo dieci anni fa la percentuale appariva del 10-15%.

Le allergie sono dovute alla presenza di allergeni.
Un allergene è una sostanza animale o vegetale che può determinare una sensibilizzazione specifica in certi individui e che provoca manifestazioni patologiche quando penetra nell'organismo sensibilizzato di un individuo.
Per determinare se un soggetto è allergico a qualcosa si fanno dei test con preparati che devono possedere l'attività antigenica specifica delle sostanze che possono dare allergia e devono poter essere utilizzati sia per la diagnosi sia per la cura di quella determinata malattia allergica.
Ad esempio possono essere considerati allergeni tutti i preparati farmaceutici ottenuti partendo da sostanze alle quali sono sensibili soggetti allergici.
Esistono numerosi allergeni; un individuo può essere allergico a una sostanza, a dieci, o anche a cento.

Un dettaglio molto interessante è che i soggetti asmatici ed i celiaci hanno una tendenza molto più elevata a sviluppare allergie della pelle. Inoltre, al contrario, i soggetti con allergie della pelle potrebbero più facilmente sviluppare successivamente i sintomi dell'asma.



Fra le allergie ci sono, e sono numerosissime, quelle della pelle.

Queste ultime si possono dividere in tre principali gruppi: Dermatiti, Eczemi ed Orticaria.

Nella prima infanzia compare la dermatite atopica (prevalentemente primo e secondo anno di vita).
La dermatite da contatto invece è causata dal contatto con sostanze come metalli, cosmetici, farmaci.
L'orticaria può essere scatenata da diverse cause (in prevalenza alimenti e farmaci).
La diagnosi viene eseguita con test che devono accertare il sospetto allergene: prick test, patch test ed esami di laboratorio.

Dermatiti: malattie infiammatorie della pelle che si manifestano in genere con arrossamenti, bruciori e talvolta con prurito e comparsa di vescicole.
Possono dipendere da cause fisiche (eccesso di caldo e freddo), chimiche (farmaci, tinture per capelli, cosmetici) biologiche (abbondante sudorazione) o addirittura alimentari (dermatiti da intolleranza).
In questi casi occorre una visita dermatologica per individuare la causa scatenante.
Lo specialista consiglierà quindi la terapia farmacologica più adatta.
Per quanto riguarda le cure naturali, sono molto consigliate le terapie a base acque termali.

Eczema: malattia della pelle caratterizzata dalla comparsa di arrossamenti e vescicole che si rompono, lasciando uscire un siero appiccicoso che forma antiestetiche crosticine.
Le zone colpite sono soprattutto le pieghe delle articolazioni, il dorso delle mani e dei piedi e talora anche il viso.
Anche in questo caso occorre una visita dermatologica che individui la cura farmacologica più adatta.
Un eczema può infatti avere varie origini, tra queste: diabete, iperuricemia, insufficienza epatica, allergia di tipo professionale o alta sensibilità a vernici, polveri e detersivi.

Orticaria: è il modo con cui, a volte, la pelle reagisce alle allergie, alle irritazioni da contatto, allo stress ed alle emozioni.
L’eruzione che ne deriva, molto pruriginosa, dura al massimo un paio di giorni.
A provocarla possono essere varie cause, tra cui l’allergia ai farmaci o ad alcuni cibi, il contatto con alcuni tipi di piante (ortica in testa), punture di insetto o emozioni violente.
In questi casi possono aiutare delle pomate ad uso locale.
Se l’orticaria è frequente, il medico curante indicherà gli esami medici cui sottoporsi per scoprire la causa precisa.



La prima regola per la prevenzione delle malattie della pelle è l'utilizzo di prodotti cosmetici (detergenti, creme, makeup...) anallergici, o almeno ipoallergenici.
Una delle sostanze lenitive per eccellenza è l'acqua termale: esistono una grande quantità di prodotti a base di acqua termale.

Tutte le linee cosmetiche a base di acqua termale sono particolarmente indicate per pelli sensibili e delicate; ma molte di esse sono specificamente ipoallergeniche, senza metalli pesanti, per evitare di incorrere in allergie della pelle.

E' a questi prodotti che le persone con pelle sensibile, delicata ed allergica devono rivolgersi.

Consigli per la prevenzione delle malattie della pelle:
Acquistare sempre prodotti cosmetici e makeup in farmacia, scegliendoli rigorosamente ipoallergenici.
Controllare l’alimentazione evitando cibi a rischio (fragole, pesche, arachidi e crostacei...).
Scegliere vestiti in fibra naturale (seta, cotone e lino), evitando i tessuti sintetici (viscosa e poliestere), che facilitano la sudorazione.